Palermo, 27 lug. Il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, comunica che l’assessorato delle Attività produttive ha dato il via libera, comunicandolo al Comune di Gela, all’espletamento da parte del comune dei primi 3 progetti previsti per Gela dentro il Patto per la Sicilia. Le prime tre opere immediatamente cantierabili sono: le opere urbanizzazione quartiere Albani Roccella per un importo di 1.121.912,00; il rifacimento dei prospetti e la rifunzionalizzazione degli spazi esterni al Convento dei frati Minori Cappuccini per 540,000.00; la riqualificazione urbana di via Navarra per 600,000,00.
Nel giro di un paio di settimane al via altre 3 gare, che riguardano la riqualificazione via Tevere per un importo di 999.837,50; la riqualificazione urbana di via Niscemi per 988,000,00; la riqualificazione urbana di viale Mediterraneo per 1.630.000,00. Gli altri progetti man mano che dal comune verranno trasmessi gli esecutivi, saranno approvati.
Con Gela – dice Crocetta – stiamo rispettando gli impegni, queste opere miglioreranno la città e possono diventare occasione concreta di lavoro”.